CARICO IMMEDIATO E CHIRURGIA GUIDATA

I pazienti che hanno denti mobili o non recuperabili, vecchie protesi fisse o mobili, previa una radiografia panoramica ed una visita del dentista, possono sottoporsi all’inserimento degli impianti in titanio, il giorno stesso delle estrazioni. Se questi impianti hanno una stabilità sufficiente ( 50 newton di torque inserzionale) si procede all’impronta nella stessa seduta; il paziente viene quindi congedato con tappini di guarigione e punti di sutura.

A distanza di un minimo di 24 ore ed una massimo di 72 ore (3 giorni) si provvede ad avvitare una protesi fissa negli impianti eseguiti. A questo punto il paziente per un minimo di 4 mesi ad un massimo di 6 mesi deve seguire una dieta morbida (nessun cibo duro, non strappare con i denti anteriori) ed eventualmente portare una protezione morbida (bite). Il carico immediato può essere affrontato anche con la CHIRURUGIA GUIDATA: è una tecnica moderna che attraverso una pianificazione computer guidata consente di mettere i denti fissi lo stesso giorno (o dopo 24-48 ore) in cui si inseriscono gli impianti. Tale tecnica viene utilizzata soprattutto per la riabilitazione di arcate intere ed offre una valida alternativa all’implantologia tradizionale. Con questa metodica evitiamo di incidere e scollare le gengive.

CONTATTI

Di seguito i contatti relativi alle sedi di Gallarate e Samarate

Via Borghi, 14 21013 Gallarate (VA)

0331 776 168

347 795 8831

provasoli.roberto@gmail.com

Via Massaua, 26 21017 San Macario di Samarate (VA)

0331 234 181

347 795 8831

provasoli.roberto@gmail.com

Cookie Policy -  Privacy Policy